La – supposta – conoscenza del Web in Satira digitale 3.0

Il retto sentiero che conduce alla satira cul-tura del digitale e della rete internet dei giorni nostri.

Corsi di Web Marketing, Influencer Marketing, SEO e Social Media Manager; voi ci credete davvero?

#wmf15

Festival Web Marketing, il flop sei tu!

Il festival web marketing è una evoluzione di altri eventi che si susseguono da tempo come lo SMIAO o il Social Media Week End: la prossima Gang Bang sarà a Torino!
2015-06-03/da Alessandro Vitale
Web Marketing Festival #wbf15

Mamma posso spiegarti: non sono un relatore di successo ma lavoro nel web

Un'offertona che da 549 euro va a soli 99 euro fino al 28 maggio. Ma cos'è il mercato delle vacche da 549 a 99 euro? No, è solo che a conti fatti se la promo porta 1000 prenotazioni..
2015-05-18/da Davide Puzzo
personal branding

Personal Brand-elli di fuffa su FaceBook

I vantaggi che un buon Personal Branding apporta sono individuabili nella capacità di contraddistinguersi, ad esempio aumentando la propria visibilità o la propria credibilità come esperto in un settore, specialmente attraverso l’uso dei nuovi media...
2015-05-12/da Alessandro Vitale
C'è una Supposta per Te

OTS – Opportunities To See

Ma gli OTS, sono un numero reale o sono solo dei dati immaginari? Si, senza ombra di dubbio sono dei numeri immaginari. Un dato si aggiunge come nuovo valore, il "People Reach"...
2015-05-07/da Alessandro Vitale
visibilità online

Visibilità Online Non è Pubblicità

Se vuoi investire in pubblicità, la visibilità online è il modo più stupido di investire soldi. Ti devi dare una bella svegliata se non vuoi continuare a perdere soldi investendo online in modo sbagliato...
2015-05-05/da Daniele Vinci

Il falso mito della visibilità

Vorrai mica farti pagare per lavorare?

Questo ragionamento è declinabile sia nel campo della creatività, sia in quello del web, in special modo nel Social Media Marketing.
2015-04-29/da Elisa Gattamorta
Marketing Truffa Marketing Truffa

Il web marketing continua a significare truffa

Opportunity To See (OTS): vendere il dato "potenziale" di visualizzazioni che una qualunque informazione lanciata in un social network può raggiungere, il totale dei FAN; pura follia.
La "TRUFFA" del web marketing, è confonderlo con il Social Media Marketing.
2015-04-22/da Alessandro Vitale
come misurare social media

Numeri – La questione di Misurare i Social Media

Come misurare il successo dei Social Media senza conoscere il web marketing? Cosa succederebbe a Mario Rossi se dovesse rivolgersi ad un vero professionista per promuovere la sua attività?
2015-04-20/da Daniele Vinci
meglio supposta che missile

Meglio una supposta oggi che un missile domani

Oggi parliamo di come è nato il logo della supposta web. Non lo si poteva fare in maniera differente dal nostro stile...
2015-04-13/da Alessandro Vitale
Non sembra un titolo perfetto per vendere un corso online?

Di scrittura, dubbi e mestieri del web

Non sembra un titolo perfetto per vendere un corso online?

Sì, anche a me, oppure sembra il nome perfetto da dare ad una di quelle collezioni infinite di uscite da comprare in edicola ogni settimana, la prima uscita soli dieci euro!
2015-04-07/da Elisa Gattamorta
bloccoC customer experience

Perché NON riuscirai ad avere risultati di RILIEVO sul web : parte 2

Attenzione parte 2: queste considerazioni derivano dalla mia esperienza operativa diretta ed è assolutamente un piccolo scorcio della gigantesca complessità del mondo del #webmarketing...
2015-04-01/da Diego Vassallo
vendere

Vendere, Vendere, Vendere. Boom!

Tu hai un solo potere in più rispetto a loro, se vuoi sfruttare il web per vendere puoi analizzare i dati per progettare meglio le attività
2015-03-30/da Daniele Vinci
#nondicocoseacaso

Non dico cose a caso? Al vaglio delle ipotesi, le cose dette a caso…

Siccome #nondicocoseacaso, per dare maggior peso a quello che si dice si afferma, gli argomenti vengono sempre sostenuti con dati e test (che nessuno fa più in questo mondo di social da 4 cent)...
2015-03-27/da Alessandro Vitale
chitarra

Vendere Online: Il Segreto Dell’Ecommerce

Vuoi vendere online, ma non sai da dove iniziare? Sì, certo, ti hanno venduto "parole" e fregato soldi per "montarti" una macchina da rally, mentre a te serviva una macchina per passeggiare il sabato sera...
2015-03-23/da Daniele Vinci
Strategie e tattiche in Facebook ADS

Facebook ads, reach out and touch me (if you can)

Dunque che reach ha Facebook? Quanti promettono l'America con Facebook e poi ovviamente non converte come dovrebbe? A cosa serve il social media marketing se poi il reach reale non esiste?
2015-03-20/da Davide Puzzo
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.
influencer smm
/da

I giovani ed i Social Network

Inutile, l'era digitale ha portato dei grossissimi vantaggi, un modo di informarsi e di apprendere che davvero diventa difficile ricordare quelli del passato, ma sembra altrettanto evidente l'arroganza e la presunzione dei nativi digitali under 20. Noi usavamo le enciclopedie "vere", chili e chili di libri frutto di ricerche, editori coscienziosi, ricercatori sopraffini; oggi i giovani cosa fanno? Interrogano la rete! Guardano i video di YouTube e ci stupiamo se non capiscono un cazzo di web?
L'OTA
/da

OTA, la teoria del ribasso ideologico

Trivago, Booking, TripAdvisor e Google, al di là dei tassi di commissione che sono già di per sé un onere difficile da sopportare dalle attuali strutture alberghiere, una domanda fondamentale si pone: Di chi è il cliente? Degli Hotel o delle OTA? Gli albergatori che hanno accettato di stipulare un contratto con partner online OTA, hanno la sensazione di aver messo la testa sotto la sabbia e lasciato scoperto il sedere; è infatti spesso ricorrente sentire di lamentele proprio sulle elevate commissioni che li mangia poco a poco. Ma chi ci rimette in tutto questo fantastico sistema? La struttura alberghiera? Lo sventurato cliente? O le OTA?
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.
La fuffa e i fuffi di Fuffolandia
/da

Fenomenologia della Fuffa

Il web è un ambiente variegato e camminandoci dentro è facile mettere un piede in fallo e trovarsi la fuffa appiccicata alle suole... il classico caso in cui un interlocutore bolla come inutili e in eccesso le dichiarazioni di un altro interlocutore, altrimenti configurabili come aria fritta!!
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
L'OTA
/da

OTA, la teoria del ribasso ideologico

Trivago, Booking, TripAdvisor e Google, al di là dei tassi di commissione che sono già di per sé un onere difficile da sopportare dalle attuali strutture alberghiere, una domanda fondamentale si pone: Di chi è il cliente? Degli Hotel o delle OTA? Gli albergatori che hanno accettato di stipulare un contratto con partner online OTA, hanno la sensazione di aver messo la testa sotto la sabbia e lasciato scoperto il sedere; è infatti spesso ricorrente sentire di lamentele proprio sulle elevate commissioni che li mangia poco a poco. Ma chi ci rimette in tutto questo fantastico sistema? La struttura alberghiera? Lo sventurato cliente? O le OTA?
professionisti web
/da

La collezione di Supposte nel… digitale!

Chi scrive è una persona che ha aperto un e-commerce nel lontano 2008. La passione per questo lavoro è sempre molta e di certo, guardando indietro, posso affermare che in questo campo l’esperienza è...
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.

Libri per il digitale e il web

La nuda verità sul Web Marketing