La – supposta – conoscenza del Web in Satira digitale 3.0

Il retto sentiero che conduce alla satira cul-tura del digitale e della rete internet dei giorni nostri.

Corsi di Web Marketing, Influencer Marketing, SEO e Social Media Manager; voi ci credete davvero?

Hotel 3.0

OTA per Hotel 3.0, ADS e AdWords: i corsi dei miracoli alla #CatZen

Restano i grandi portali turistici, l'infinita lotta tra pro OTA e quelli contrari a portali come Booking, Trip Advisor, Trivago, Venere e tanti altri; ma chi ha ragione?
2015-01-21/da Alessandro Vitale
utente medio

L’utente medio del web

Mi presento: sono l’utente medio di Internet. Da anni navigo nel Web, cercando un modo per “sfangarla”, cercando di imparare dai professionisti che dicono di vivere di questo splendido mondo...
2015-01-08/da Mauro Preda
supposta web

Messaggio di fine an(n)o. Non c’è Giorgio che tenga

Messaggio di fine anno: I "capiscoioni" buoni a nulla, perfetti sconosciuti che, attraverso discussioni altrui, non fanno altro che elevare il loro dato di popolarità. Gli esperti "fuffoni" sono oggi dei "docenti" di corsi...
2014-12-31/da Alessandro Vitale
grandi numeri social

La Paranoia Dei Grandi Numeri Social

Cerca di darti una bella svegliata e manda a quel paese tutti i finti "buoni" del web che cercano di farti vedere le strutture Social come grandi "reti di persone" per creare relazioni...
2014-12-18/da Daniele Vinci
conoscenza del web

Usare il Web Senza Esperienza d’uso

Il web non è un luogo, come non è banalmente uno spazio. È un "confine" i cui limiti sono definiti dall'individuo che ne fa uso. Motivo per cui ognuno di noi utilizza il web secondo dei propri schemi...
2014-12-15/da Daniele Vinci
mio cugino do it better

Hai scritto un libro? Allora sarai figo di tuo!

La nuova moda italiana è quella di scrivere un libro. Una volta funzionava molto bene il cartellone stradale 6x3 (6 metri x 3 metri) e ti dava una buona visibilità, ma oggi il nuovo 6x3 italiano è: se tu hai scritto un libro.
2014-12-15/da Davide Puzzo
social-media-specialist-bluff-web

Social Media Specialist: il Bluff del Web

Il Social Media Specialist e il Bluff del Web. Una favola che danneggia tutti i professionisti del digitale. Perché se non puoi raggiungere gli obiettivi del cliente è meglio lasciar perdere!

C'era una volta un Social Media Specialist

Un professionista esperto nella gestione dei social network. Un giorno incontrò Franco, piccolo imprenditore, proprietario di una pizzeria in centro. Ecco quello che accadde.
2014-12-09/da Cristiana Tumedei

Il MUST dei social network: I video? No… la patacca!!

Ma cosa muove la rete, cosa muove i social, cos'è web? E' quindi il social più diffuso, utilizzato, condiviso di tutta la storia del web? La "patacca"!
2014-12-07/da Alessandro Vitale
il social media marketing è morto!

Il Social Media Marketing è morto!

Al giorno d'oggi sembra proprio che se la tua azienda non ha una strategia sui social allora la tua azienda non vale così tanto, ma è veramente così? Forse stai sbagliando tutto!
2014-12-05/da Davide Puzzo
giornalista

Il web writing adatto ai polli: Pubblicista o Giornalista?

Oltre ad avere un'importanza deontologica, i titoli e delle singole professionalità assegnati dagli albi dei professionisti, hanno il loro peso e rilevanza...
2014-12-04/da Alessandro Vitale
Universo web

Il Momento in Cui Decidi di Essere Online

Tutto quello che leggerai potrebbe cambiare il tuo modo di percepire il web. Se sei già felice di come vivi il web. Hai già un metodo che ti permette di guadagnare dal web, fermati qui, non continuare...
2014-12-04/da Daniele Vinci
Aziende Online Non vendono

Le Aziende Online Non Vendono

Vuoi fare cosa? Social che? Social Commerce? E che cavolo significa? Ti spiego semplicemente perché le aziende online non vendono e falliscono.
2014-11-28/da Daniele Vinci
editoria web libri smm

Libri italiani sui Social media da leggere

Quanto sono utili i libri sui social media? I social servono a creare un’immagine che sia affine alla chiarezza e alla coerenza, questo vale per un profilo Facebook come a una pagina per un brand...
2014-11-25/da Alessandro Vitale
web analytics

Come ti misuri il tuo… Sito Internet?

La base di ogni azienda risiede nelle statistiche di magazzino, di contabilità, di produzione, e se si possiede un sito internet anche nelle statistiche del sito internet dette anche web analytics...
2014-11-24/da Davide Puzzo
cranio SMM

Facebook ha definitivamente ucciso la migrazione neuronica

Facebook riduce la visibilità ai responsabili Marketing: dei post organici, non sanno più cosa farsene. Non c'è bisogno più di farsi delle domande, la certezza ormai è sotto gli occhi di tutti..
2014-11-24/da Alessandro Vitale
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.
influencer smm
/da

I giovani ed i Social Network

Inutile, l'era digitale ha portato dei grossissimi vantaggi, un modo di informarsi e di apprendere che davvero diventa difficile ricordare quelli del passato, ma sembra altrettanto evidente l'arroganza e la presunzione dei nativi digitali under 20. Noi usavamo le enciclopedie "vere", chili e chili di libri frutto di ricerche, editori coscienziosi, ricercatori sopraffini; oggi i giovani cosa fanno? Interrogano la rete! Guardano i video di YouTube e ci stupiamo se non capiscono un cazzo di web?
L'OTA
/da

OTA, la teoria del ribasso ideologico

Trivago, Booking, TripAdvisor e Google, al di là dei tassi di commissione che sono già di per sé un onere difficile da sopportare dalle attuali strutture alberghiere, una domanda fondamentale si pone: Di chi è il cliente? Degli Hotel o delle OTA? Gli albergatori che hanno accettato di stipulare un contratto con partner online OTA, hanno la sensazione di aver messo la testa sotto la sabbia e lasciato scoperto il sedere; è infatti spesso ricorrente sentire di lamentele proprio sulle elevate commissioni che li mangia poco a poco. Ma chi ci rimette in tutto questo fantastico sistema? La struttura alberghiera? Lo sventurato cliente? O le OTA?
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.
La fuffa e i fuffi di Fuffolandia
/da

Fenomenologia della Fuffa

Il web è un ambiente variegato e camminandoci dentro è facile mettere un piede in fallo e trovarsi la fuffa appiccicata alle suole... il classico caso in cui un interlocutore bolla come inutili e in eccesso le dichiarazioni di un altro interlocutore, altrimenti configurabili come aria fritta!!
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
L'OTA
/da

OTA, la teoria del ribasso ideologico

Trivago, Booking, TripAdvisor e Google, al di là dei tassi di commissione che sono già di per sé un onere difficile da sopportare dalle attuali strutture alberghiere, una domanda fondamentale si pone: Di chi è il cliente? Degli Hotel o delle OTA? Gli albergatori che hanno accettato di stipulare un contratto con partner online OTA, hanno la sensazione di aver messo la testa sotto la sabbia e lasciato scoperto il sedere; è infatti spesso ricorrente sentire di lamentele proprio sulle elevate commissioni che li mangia poco a poco. Ma chi ci rimette in tutto questo fantastico sistema? La struttura alberghiera? Lo sventurato cliente? O le OTA?
professionisti web
/da

La collezione di Supposte nel… digitale!

Chi scrive è una persona che ha aperto un e-commerce nel lontano 2008. La passione per questo lavoro è sempre molta e di certo, guardando indietro, posso affermare che in questo campo l’esperienza è...
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
instagram bot
/da

Quello che so su BOT e Instagramers in Italia

Un giorno nel 2012 lo contatta un imprenditore indiano, che aveva visto il business delle tshirt, gli spiega come funzionano i BOT e gli offre di comprarne per aumentare le interazioni del suo brand. Comincia a studiarli e capire come usarli: il suo profilo personale Istagram diventa tutto BOT in breve. Il nostro imprenditore dice che il mercato italiano non è pronto per l’Instagram business perché tutti i profili dei cosiddetti influencers e professionisti, sono pompatissimi di BOT e non convertono nulla, essendo tutte le interazioni finte.
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.
corsi web marketing WMI
/da

WMI – Web Marketing Intelligence; il nuovo Marketing per imprenditori?

Una volta si rivolgevano ai professionisti in erba, dopo aver fregato migliaia di poveri illusi, prodotto una generazione di "asini digitali", il target è cambiato e si sono rivolti con un messaggio chiaro: Formazione in Web Marketing per Imprenditori. Per generare dell'interesse, generare un hype (montatura pubblicitaria), per generare del business continuativo in questo settore, hanno intercettato una grandissima richiesta di mercato: la formazione.

Libri per il digitale e il web

La nuda verità sul Web Marketing